Saint Roch

La cappella in onore di San Rocco a Miséregne (Fénis) fu costruita da Maurice Brunier per volontà di suo padre Vincent Brunier, che, contagiato dalla peste, legò per testamento una parte dei suoi beni alla costruzione di questo luogo di preghiera. Saint-Roch è considerato infatti il protettore degli appestati ma anche dei pellegrini, dei panettieri, dei farmacisti e dei cani.

san rocco

San Rocco nasce a Montpellier nella seconda metà del 1300 (tra il ’48 e il ’50) e muore nelle carceri di Voghera nella notte tra il 15 ed il 16 agosto del 1379.

La sua festa si festeggia infatti il 16 agosto.

Il Santo è tradizionalmente ritratto insieme ad un cane. La storia ci racconta che il Santo, ammalatosi gravemente di peste, si isolò in una foresta dove venne trovato da un cane (Roquet) che lo aiutò a tenersi in vita.

Si dice di due persone inseparabili:

” C’est Saint Roch et son chien “

Il coro il 16 agosto ogni anno partecipa alla messa della festa patronale a Miséregne per mantenere vive le sue radici.

Annunci